Logo

  • Roger Abravanel
    Editorialista e Autore
    Nato a Tripoli nel 1946 Roger Abravanel, ingegnere (per due anni borsa di studio come più giovane ingegnere di Italia), Mba Insead (primo italiano nella dean's list) dal 1972 è consulente presso la McKinsey&Co, leader mondiale nella consulenza per l’Alta Direzione.
    Grande esperienza internazionale: consulente per 5 anni presso gli uffici di Parigi, Tokyo e a Città del Messico ed infine membro dell’ufficio italiano con sede a Milano dove viene nominato Principal nel 1979 e Director nel 1984.
    Dal 1999 al 2006 senior sponsor dell’ufficio di Tel Aviv e membro del leadership team dell’ “Area Mediterranea” di McKinsey.
    Dal 2006 entra nel consiglio di amministrazione di prestigiose società quotate italiane e all’estero: Luxottica, COFIDE, Teva, Admiral; è anche membro del CDA della BNL/BNP, COESIA, Admiral, Esselunga, Pianoforte (holding proprietaria di brand come Yamamay, Carpisa e Jacked).
    Nel 2008 inizia la attività di saggista pubblicando “Meritocrazia” e nel 2010 presenta a Montecitorio il suo secondo saggio “Regole”. Nel 2012 pubblica "Italia cresci o esci!" e nel 2015 "La ricreazione è finita". Questi ultimi tre libri scritti con Luca D’Agnese sono diventati piattaforma del dibattito di politica economica in Italia negli ultimi 5 anni.
    Dal 2008 è editorialista del Corriere della Sera. Ricopre inoltre altre importanti cariche: membro del Board e Presidente del Comitato strategico dell’IIT (Istituto Italiano di tecnologia), membro dell’Advisory Board del Politecnico di Milano, Presidente del Comitato di Advisory dell’INSEAD in Italia. Nel 2010 è stato selezionato tra i “50 alumni che hanno cambiato il mondo”, in occasione del 50nario della fondazione dell’INSEAD.
  • Stefano Beraldo
    Amministratore Delegato, Gruppo Coin
    Stefano Beraldo è nato a Mestre Venezia il 23 Marzo 1957.

    Dopo la laurea in Economia e Commercio a Venezia Ca’ Foscari, matura una significativa esperienza nell’ambito dell’Auditing e Consulenza Aziendale presso la Arthur Andersen.

    Nel 1988 entra nella Holding del Gruppo Benetton occupandosi, con crescenti livelli di responsabilità, di finanza, di processi di acquisizione e del controllo delle aziende partecipate. Assume via via diverse cariche direttive all’interno del Gruppo Benetton, fino alla posizione di Direttore Amministrazione Finanza e Controllo di Edizione Holding.

    A partire dal 1995 si occupa in prima persona del progetto di acquisizione dal Ministero dell’Industria della SME e lo porta rapidamente a buon fine. Assume poi il ruolo di Direttore Generale di GS Euromercato S.p.A., realizzandone il percorso di risanamento economico e finanziario. Alla fine degli anni 90 gli viene affidato il progetto di cessione, che porta a compimento con l’accordo con Carrefour.

    Dal giugno 2000 assume la carica di Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo De’ Longhi. In cinque anni realizza i progetti fondamentali per il rilancio e il rafforzamento della redditività del Gruppo: la quotazione in Borsa, il riequilibrio degli assetti finanziari, l’acquisizione e il successivo risanamento e sviluppo di Kenwood plc, società quotata alla Borsa di Londra, il rinnovo del portafoglio prodotti, l’espansione internazionale. Realizza anche la trasformazione dell’assetto produttivo, dando il via alla delocalizzazione in Far East di una parte significativa delle basi produttive e ristrutturando le attività di produzione in Italia.

    Nel luglio 2005 assume la carica di Amministratore Delegato e Direttore Generale di Gruppo Coin. In meno di due anni ha portato la capitalizzazione di Borsa dell’azienda da circa 320 milioni di euro a oltre 750 milioni, ad una consolidata leadership sul mercato dell’abbigliamento italiano e all’avvio di un processo di internazionalizzazione. Il percorso sta vedendo una profonda revisione degli assetti organizzativi complessivi, il riposizionamento sia di Coin che di Oviesse, in termini di prodotti, formati e comunicazione e la realizzazione di un piano significativo di investimenti e di espansione commerciale.
  • Adriano Bianchi
    Managing Director e Responsabile Italia, Alvarez & Marsal
    Adriano Bianchi è Managing Director di Alvarez & Marsal ed il responsabile delle attività italiane del gruppo.

    In 30 anni di carriera il dott. Bianchi ha ricoperto ruoli di executive e non executive Director, CFO e CEO di aziende multinazionali e istituzioni finanziarie.

    All’interno dei progetti seguiti per conto di A&M, il dott. Bianchi ha guidato team e ricoperto cariche esecutive e non nelle aziende clienti.
    Tra i principali progetti di ristrutturazione il dott. Bianchi ha operato in società italiane, spagnole e tedesche in settori quali Real Estate, Engineering & Construction, Automotive, etc…  

    Prima di entrare in A&M, il dott. Bianchi è stato CEO di Impregilo International, CEO di Mirant Italia e membro del comitato esecutivo e del Board di Mirant Europe, CFO e Direttore Generale di Techint Finanziaria, Direttore Finanziario di Techint International a Buenos Aires ed Executive Director di WestMerchant Bank a Londra.

    Il dott. Bianchi si è laureato cum laude in business administration all’Università Bocconi di Milano, ha conseguito un Master in finanza internazionale cum laude alla NYU Stern School of Business. Oltre alla madre lingua italiana, parla fluentemente inglese, francese, spagnolo ed ha una conoscenza superficiale di portoghese e tedesco.
     
  • Filippo Boria
    Head of Corporate & Institutional Banking Italy, General Manager of the BNP Paribas Italian Branch

    Filippo Boria è il Direttore Generale e responsabile della Succursale italiana di BNP Paribas. Da maggio 2012 guida le attività di Corporate & Institutional Banking del Gruppo in Italia. 

    In BNP Paribas dal 2008 dopo una lunga esperienza in Lehman Brothers dove ha lavorato dal 1993 con diversi ruoli all’interno della divisione di Investment Banking a Londra, New York e Milano.

    Dal 2008 al 2012 Filippo ha ricoperto il ruolo di responsabile delle attività italiane di Corporate Finance di BNP Paribas e come membro del Comitato di Direzione di Corporate Finance di Parigi ha supportato i principali clienti della banca in operazioni di M&A ed Equity Capital Markets in Italia.

    E’ membro della Corporate & Institutional Banking Management Committee a Parigi e del Comitato di Direzione di BNL a Roma.

    Filippo è laureato in Economia e Commercio presso l’Università La Sapienza di Roma.

     

     

  • Pietro Boroli
    Presidente, De Agostini Editore
    Nato a Novara il 21 novembre 1957, si laurea in Scienze Politiche all'Università di Pavia.

    Nel 1979 inizia la sua collaborazione con l'Istituto Geografico De Agostini.
    Dal 1981 al 1983 è assistente del Direttore Generale, Marco Drago.
    Nel 1984 è nominato Direttore Pubblicità, nel 1985 Direttore Commerciale Fascicoli e Periodici e nel 1990 direttore di Divisione Collezionabile, coordinando oltre all'attività italiana anche quella sui mercati esteri. Dal 1993 è Direttore Generale dell'Istituto Geografico De Agostini.
    Nel 1999 è nominato Amministratore Delegato e Vice Presidente di Istituto Geografico De Agostini e dal 2003 è Presidente di De Agostini Editore, la sub-holding editoriale.

    È Vice Presidente di De Agostini S.p.A., la holding del Gruppo e ricopre varie cariche all'interno di società del Gruppo, fra cui quelle di Presidente di De Agostini Libri S.p.A. e di De Agostini Publishing S.p.A., di amministratore di GTECH e Zodiak Media S.A.
    È membro della rappresentanza categoria editori periodici piccole imprese della FIEG (Federazione Italiana Editori Giornali), Presidente dell'Editrice SGP che controlla il Corriere di Novara, Consigliere di Amministrazione della Venchi S.p.A., Banzai S.p.A. e Lavazza S.p.A.
  • Giovanni Cagnoli
    Amministratore Delegato, Bain & Company Italia
    Giovanni Cagnoli è CEO Bain & Company Italia e uno dei fondatori, nel 1989, dell'ufficio italiano. Si è occupato dello sviluppo delle strategie e della ristrutturazione, sia interna che esterna, di diverse aziende private e pubbliche. Ha lavorato con numerosi clienti nella ri-definizione delle strategie di business, nello sviluppo dei piani industriali, nella realizzazione di acquisizioni e fusioni. E'consulente dei primari gruppi bancari e finanziari italiani ed è particolarmente attivo nello sviluppo e definizione di piani di turnaround e di creazione di valore per gli azionisti di grandi organizzazioni.

    Prima dell'esperienza Bain, Giovanni Cagnoli, ha lavorato sei anni per McKinsey & Co., che ha lasciato nel ruolo di partner. Ha ottenuto un MBA alla Sloan School of Management, al M.I.T di Boston e si è laureato in Business Administration all’Università Bocconi di Milano.
  • Maurizio Dallocchio
    Professore, Università Commerciale L. Bocconi
    Maurizio Dallocchio (Milano 1958) è Professore di Corporate Finance alla Università Bocconi di Milano.
    In passato è stato Dean della SDA Bocconi School of Management ed è stato Preside dei dipartimenti di Corporate Finance e Real Estate per più di 10 anni.
    Ha studiato alla London Business School e alla New York University-Stern School of Business dove è stato anche visiting scholar.
    Ha insegnato e fatto ricerca in molte universita’ a livello internazionale: CEIBS Shanghai; London Business School; IMD; Stockholm School of Economics per citarne alcune.

    Maurizio Dallocchio è un revisore dei conti certificato e concentra la sua ricerca accademica principalmente nell’ambito Corporate Finance, ed in particolare Corporate Valuation e Mergers & Acquisition.

    E’ autore di piu’ 80 pubblicazioni, tra le quali “Corporate Finance” Wiley and Sons, uno dei tesi di finanza piu’ popolari al mondo. E’ membro di molti prestigiosi advisory boards nazionali ed internazionali ed è stato in molte occasioni membro di Study Commissions governativi.
    E’ stato membro e presidente del Audit Committee of the European Investment Bank (EIB). E’ infine membro di molti consigli di amministrazione di aziende ed istituzioni finanziari, ed ha giocato un ruolo importnate in molte fusioni, acquisizioni e privatizzazioni.
  • Luca Garavoglia
    Presidente, Davide Campari-Milano
    Nato a Milano nel 1969, è laureato in Economia e Commercio alla Bocconi di Milano.

    Dal 1994 è Presidente di Davide Campari-Milano S.p.A., holding dell’omonimo gruppo.
    L’azienda, sotto la sua guida, ha avuto una notevole crescita, si è diversificata geograficamente e ha fatto il suo ingresso in nuovi settori produttivi attraverso 14 importanti acquisizioni. Nello stesso periodo Campari è diventata il primo operatore del settore in Italia e in Brasile e ha acquisito una posizione di rilievo negli Stati Uniti, consolidando anche la propria presenza nel resto del mondo (tanto che oggi è presente in 190 Paesi ed esporta oltre il 50% della propria produzione).
    Inoltre, sotto la sua presidenza, la società è stata quotata alla Borsa di Milano nel 2001.

    Ricopre le seguenti cariche:

    • Presidente del Comitato Tecnico per il Fisco di Confindustria;
    • Membro del Consiglio Direttivo e della Giunta di Assonime, l’Associazione fra le società italiane per azioni;
    • Consigliere e Vice Presidente di Federvini;
    • Presidente dell’Italian advisory board di INSEAD di Fontainebleau;
    • Membro del Consiglio della Fondazione e del Comitato Esecutivo del FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano);
    • Membro del Consiglio della Fondazione dell’Istituto Europeo di Oncologia;
    • Vice Presidente di EuropeanIssuers.
  • Anna Gervasoni
    Direttore Generale, AIFI
    Anna Gervasoni è Direttore Generale di AIFI, l’Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital.
    All’Università Carlo Cattaneo – LIUC, è Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e titolare della Cattedra di “Economia e Gestione delle Imprese” e di “Finanza d’Impresa”.
    Dirige il Master Universitario di specializzazione in private equity: “Master in Merchant Banking: Private Equity, Finanza e Impresa”.
    È Presidente del Private Equity Monitor – PEM ® e del Venture Capital Monitor - VEM ®, osservatorio sul mercato del capitale di rischio.
    È Direttore del Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture (CRMT).
    È Consigliere Indipendente di: Fondo Italiano d’Investimento SGR; Banca Generali SpA; Sol SpA.
    È Sindaco di Saipem SpA e Revisore legale di Eni Foundation.
    Dottore Commercialista, è Iscritta all’Albo dei Revisori Legali dei Conti.
  • Claudio Giuliano
    Managing partner, Innogest
    Claudio Giuliano dal 2007 è Co-Fondatore e Managing Partner di Innogest SGR Spa, il principale fondo di Venture Capital in Italia.

    È fondatore dell’Italian VC Hub che federa 24 fondi nazionali ed internazionali di Venture Capital per stimolare il co-investimento. Lavora come membro di molti comitati impegnati nell’innovazione e nell’imprenditoria nell'area pubblica e privata.

    Prima di fondare Innogest, Claudio è stato:

    • Associate Director di The Carlyle Group (Londra)
    • Consulente in Bain & Co. (Italia)
    • Supply Chain Manager presso Hewlett-Packard (in California e Francia).

    È laureato con lode in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino, ha conseguito un Diplôme d'études approfondies in Microelettronica con lode presso l’Institute Nationale Polytecnique di Grenoble (Francia) e un MBA (Dean’s List) presso INSEAD, Fontainebleau (Francia).
     
  • Maurizia Iachino Leto di Priolo
    Partner, Key2people
    Maurizia Iachino Leto di Priolo, Laurea in Filosofia e Specializzata  in Psicologia.
    Key2People Partner Governance Practice Leader:

    • si dedica allo sviluppo della Corporate Governance in Italia per il disegno e l'implementazione di sistemi di Governo d'impresa, composizione di Boards e Valutazione Board Performances;
    • ha sempre svolto parallelamente l'attività professionale (Executive Search e  Corporate Governance) e l'impegno verso il sociale;
    • Consigliere di Amministrazione di Natuzzi Spa;
    • Consigliere della Fondazione Fiera Milano;
    • Consigliere Reggente Banca d’Italia Milano;
    • Consigliere AIDAF Associazione delle Imprese Familiari;
    • Consigliere Fondazione Teatro Parenti;
    • Presidente di OXFAM ITALIA ONG per la difesa dei diritti dei più' deboli;
    • Presidente di Save The Children Italia fino al 2008.
  • Simona Maellare
    Managing Director, Global Co-Head of Financial Sponsors Group UBS
    Simona Maellare è parte di UBS dal Febbraio 2014, quando ha assunto la carica di Co-Head del gruppo di Financial Sponsors basato a Londra. In precedenza, ha maturato un’esperienza professionale di 8 anni presso BAML e di 9 anni presso JP Morgan, dove ha lavorato, rispettivamente, nei team di Financial Sponsors e di Leverage Finance a Londra e New York. Simona ha anche lavorato per 2 anni presso DLJ, nel team dedicato agli High Yield, sia a Londra che a New York. Si è, infine, classificata tra le 100 donne più influenti della città di Londra negli anni 2014 e 2015.

    Simona Maellare possiede una laurea con lode ed un Master in Economia conseguiti presso l’Università Bocconi. Nel suo percorso accademico, ha anche effettuato uno scambio universitario presso la UCLA di Los Angeles.
     
  • Vittorio Ogliengo
    Head of Corporate and Investment banking Italy, Gruppo Unicredit
    Vittorio Ogliengo è attualmente il Responsabile per l'Italia della Divisione Corporate ed Investment Banking del Gruppo Unicredit.
    E' membro del Supervisory Board, del Comitato Crediti (dove è stato Presidente per 5 anni) e del Comitato Remunerazione di Unicredit Bank Austria a.g. E' membro del Cda e del Comitato Esecutivo dell'IEO (Istituto Europeo di Oncologia). E’ membro del Consiglio Generale di AIFI (Associazione Italiana del Private Equity e del Venture Capital) e del Board di JIAC (Joint Italian Arab Chamber).

    Inizia la carriera professionale nel 1983 presso Price Waterhouse e nel 1985 entra in Citibank dove matura esperienze significative nei settori del Corporate Banking, Corporate Finance e Investment banking.
    Nel 1988 entra nel Gruppo Fiat con la carica di dirigente responsabile della Tesoreria Estero e Capital Markets di Fiat S.p.A. Nel 1991 si trasferisce a Francoforte, inizialmente con la carica di Chief Financial Officer e poi Direttore Generale di Fiat Deutschland - Holding finanziaria del Gruppo Fiat in Germania.
    Nel 1994 lascia Fiat per diventare Direttore finanziario del Gruppo Barilla. Nel 1998 si trasferisce per due anni a Chicago con la carica di Direttore Generale e Chief Financial Officer di Barilla America e a fine 1999 rientra in Italia e viene promosso Chief Financial Officer del Gruppo Barilla. Nel 2003 viene nominato Amministratore Delegato e Chief Financial Officer di Barilla Holding S.p.A.
    Nel 2005, dopo 11 anni, lascia il Gruppo Barilla per entrare in Unicredit con la carica di Vice Direttore Generale di Gruppo - Responsabile Globale della Divisione Corporate Banking. Nello stesso anno viene anche nominato Amministratore Delegato di Unicredit Banca d'Impresa. Nel 2009 assume la responsabilità globale della neo costituita Divisione "Financing and Advisory" e nel 2012 ricopre la carica di responsabile per l'Italia della Divisione Corporate e Investment Banking (posizione attuale).
    Dal 2012 al 2015 ricopre, inoltre, la carica di Responsabile CIB per le aree Asia, America e Middle East.

    Nel periodo trascorso nel Gruppo Unicredit ha inoltre ricoperto i seguenti incarichi:
    2005/2009: Supervisory Board member di Hypo Vereinsbank Bank a.g. (Germania)
    2006/2007: Chairman di Locat S.p.A (attività di Leasing del Gruppo Unicredit)
    2007/2015: Board member di Fondazione Italia Cina
    2009/2012: Board member di Medio Credito Centrale
    2009/2012: Board member di YAPI Kredi Bankasi As
    2010/2011: Chairman di Sofipa SGR
    2011/2013: Chairman di Unicredit Logistic
    2012/2013: Chairman di Gemina S.p.A
     
  • Dante Roscini
    Professore, Harvard Business School
    Dante Roscini insegna Business, Government and the International Economy nel programma di MBA presso la Graduate School of Business Administration dell’Università di Harvard, Boston.

    Laureato nell’81 in Ingegneria Nucleare presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza e dopo aver ottenuto un MBA a Harvard, Roscini ha maturato oltre venti anni di esperienza nel mondo finanziario a Londra e New York.

    E’ stato Head of European Capital Markets per Goldman Sachs, e Amministratore Delegato e Country Head per l’Italia in Morgan Stanley, con responsabilità per tutte le attività italiane del Gruppo.
    In Morgan Stanley ha ricoperto anche il ruolo di Presidente Europeo della Divisione Mercati dei Capitali azionari ed è stato membro del Consiglio di Amministrazione di M.S. International Bank.
  • Domenico Siniscalco
    Vice-Chairman, Country Head of Italy and Head of Government Coverage EMEA per Morgan Stanley
    Dal luglio 2001 al luglio 2004 Domenico Siniscalco è stato direttore generale del Tesoro italiano, per poi diventare ministro dell'Economia e delle Finanze in Italia (luglio 2004-settembre 2005). In questa veste è stato anche membro del Consiglio europeo dei Ministri di Economia e Finanza, membro del G7/G8, e  governatore dell’IMF.

    Domenico Siniscalco ha sviluppato una carriera accademica di successo a Cambridge, Louvain la Neuve, Johns Hopkins, e all'Università di Torino. Per diversi anni è stato l’autore principale del IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change, vincitore del
    Premio Nobel per la Pace 2007). Tra il 1997 e il 2001 ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione per diverse aziende come Telecom Italia ed Eni ed è ora direttore del gruppo Grosvenor di Londra.

    Dal 2010-2013 è stato il Presidente di Assogestioni (fondo manager associazione in Italia). Per oltre un decennio ha diretto la Fondazione Eni Enrico Mattei, di cui ora è parte del Consiglio di Amministrazione. E' stato anche Presidente del Collegio Carlo Alberto e membro del Consiglio di Amministrazione per le Fondazioni Cini e Querini Stampalia.

    Domenico Siniscalco è autore di vari libri accademici e più di 70 Economic Research Papers. Per molti anni è stato editorialista per la prima pagina per "Il Sole 24 Ore" e "La Stampa". Domenico Siniscalco è laureato in legge presso l’Universita’ di Torino e ha un PhD in Economia  presso l’universita’ di Cambridge.
  • Vittorio E. Terzi
    Founder TERZI&PARTNERS
    Nato nel 1954, Vittorio E. Terzi ha conseguito una laurea con lode in Ingegneria Meccanica nel 1979 e, dopo un’esperienza lavorativa presso l’EEC Environment Directorate di Bruxelles, un Master in Business Administration alla SDA Bocconi.

    Nel 1980 viene assunto in Citibank dove per 5 anni si è occupato di wholesale banking e di project financing internazionale, lavorando al servizio di importanti società di costruzioni ed engineering.

    Dal 1985 al 2014 ha lavorato presso Mckinsey & Co come consulente di primarie imprese e istituzioni finanziarie in Italia e Europa su progetti relativi a strategia, programmi di crescita, miglioramento della performance, organizzazione, corporate finance e gestione dei rischi.
    In particolare, le principali tappe della sua carriera in McKinsey & Co. sono le seguenti:
    1988: Supervisione all’apertura e allo sviluppo del nuovo ufficio di Roma.
    1990: Elezione a Partner e designazione nella leadership della Practice Europea Istituzioni Finanziarie (retail banking, corporate e investment banking, assicurazioni, asset management).
    1996: Elezione a Direttore come leader di servizi di consulenza a primarie imprese e istituzioni finanziarie italiane e europee su programmi di crescita – anche attraverso acquisizioni domestiche e trasnazionali – turnaround operativo, valorizzazione di mercato.
    2004 – 2011:
    - Managing Director del Mediterranean Complex di McKinsey & Co. con uffici a Milano, Roma, Verona, Atene, Istanbul, Cairo, Tel Aviv.
    - Senior Leader della Practice Europea Banking e membro di un team responsabile dei servizi di consulenza ai primi 20 Gruppi Bancari Europei.
    - Membro del Comitato Globale McKinsey & Co. su Client Service Risk con responsabilità su standard professionali, conflitti di interesse, rischi legali e professionali relativi all’attività di consulenza alle imprese.
    2010 – 2014: Sviluppo delle Practices Private Equity e Public Sector nell’Area Mediterranea e coinvolgimento in numerosi progetti per il Governo Italiano e Greco e altre istituzioni pubbliche nei settori della finanza pubblica, infrastrutture, sanità.

    Dal 2014 l’Ing. Terzi è Founder di TERZI&PARTNERS, società di consulenza al servizio di imprese e istituzioni finanziarie su temi di strategia industriale, M&A e corporate finance, governance.

    L’ingegnere ricopre, inoltre, i seguenti incarichi professionali:
    -Membro dell’American Chamber of Commerce in Italy dal 2004, Presidente del Consiglio di Amministrazione dal 2010 al 2014.
    -Membro del Consiglio di Amministrazione di MP Venture SpA, Money Farm SIM SpA, Istituto Italiano di Tecnologia – Genova, Banca Generali.



     
  • Gianmario Tondato da Ruos
    Amministratore Delegato, Autogrill
    Nato ad Oderzo (Treviso) nel 1960, dopo la laurea in Economia e Commercio all’Università Ca’ Foscari di Venezia, inizia il suo percorso professionale nel 1985 in Nordica S.p.A., proseguendo quindi in Arnoldo Mondadori Editore e in diverse società del Gruppo Benetton, dove si è occupato di riorganizzazione aziendale e mobilità internazionale.

    E’ entrato nel Gruppo Autogrill nel 2000, quando si è trasferito negli Stati Uniti per gestire l’integrazione della controllata americana HMSHost, e ha condotto un intenso lavoro di rifocalizzazione strategica sulle attività in concessione e di diversificazione del business per settore, canale e area geografica. Attraverso una politica di sviluppo organico e per acquisizioni ha portato Autogrill quasi al raddoppio del fatturato e le acquisizioni di Aldeasa S.A., Alpha Group Plc. e World Duty Free Europe Ltd. hanno trasformato il Gruppo nel primo operatore mondiale di retail aeroportuale, integrando l’offerta di servizi di ristorazione.
    Un percorso che è proseguito con l’operazione di scissione delle attività Travel Retail e la quotazione di World Duty Free Group S.p.A., il 1^ ottobre 2013 sul mercato gestito da Borsa Italiana, e che ha avviato una nuova fase di crescita per entrambe le Società.

    È Amministratore Delegato di Autogrill dal mese di aprile 2003, lead independent director di GTECH S.p.A. (già Lottomatica Group S.p.A.), chairman di HMSHost Corporation, Presidente consiglio di amministrazione di World Duty Free S.p.A. e consigliere di amministrazione di World Duty Free Group S.A.U.
  • Jody Giovanni Vender
    Esperto di Finanza
    Jody Vender è nato a Milano il 17 settembre 1950, ha 4 figli. Dal 1977 al 2014 è stato Professore incaricato nell’area Finanza all’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano dove si è laureato in Economia Aziendale nel giugno del 1974 con 110 e lode.

    Dal 1974 al 1978 ha lavorato presso l’ Ufficio Studi della Borsa Valori di Milano.

    Nel 1978 fonda la SO.PA.F., società finanziaria quotata in Borsa dal 1984 che opera nel private equity, nel corporate finance e nel capital market , nell’intermediazione mobiliare attraverso la Pasfin Securities Sim e nel settore immobiliare attraverso la GIFIM (quotata in Borsa e successivamente incorporata in Sopaf).
    A SO.PA.F. nel 1990 viene assegnato l’Oscar di Bilancio.
    In SO.PA.F. ricopre la carica di Amministratore Delegato fino al maggio 2005 che lascia a seguito della cessione del controllo di SOPAF.

    Jody Vender è stato Bocconiano dell’anno per il 1990 e fondatore e membro del Consiglio Direttivo di AIFI (associazione del private equity).

    Jody Vender ha ricoperto la carica di Consigliere di Amministrazione in importanti società quali, tra l’altro, Rinaldo Piaggio, Buitoni, Zanussi, Mondadori, Banca Nazionale dell’Agricoltura, ICLE Mediocredito Toscano, Recordati, Retequattro, Sasib, GIM Generale Industrie Metallurgiche, Camfin e in numerose altre società industriali non quotate.

    Attualmente ricopre le seguenti cariche:
    - Consigliere di Amministrazione di Istituto Clinico Humanitas S.p.A.
    - Consigliere di Amministrazione e Membro del Comitato di Presidenza di CoeClerici S.p.A.
    - Consigliere di Amministrazione e Membro del Comitato Remunerazione di Prelios S.p.A.
    - Consigliere di Amministrazione di Assiteca S.p.A.
    - Consigliere di Amministrazione di Astor Investment Advisors SIM S.p.A.

     

Uso dei cookies su www.mentors4u.com/

Cosa sono i cookies?

I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet.

Per ordinare prodotti su www.mentors4u.com/, è necessario che i cookies siano abilitati. Se non vuoi  accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella  maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati, in calce troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

I cookies non sono dannosi per il tuo device. Nei cookies che generiamo, non conserviamo informazioni identificative personali quali ad esempio dettagli sulle carte di credito, ma usiamo informazioni criptate raccolte dagli stessi per migliorare la vostra permanenza sul sito. Per esempio, sono utili per identificare e risolvere errori, oppure per determinare prodotti correlati rilevanti da mostrare al visitatore durante la navigazione.

Ulteriori informazioni sui cookies le trovi sui siti : www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu.

I cookies possono svolgere diverse funzioni, come ad esempio permettervi di navigare fra le varie pagine in modo efficiente, ricordando le vostre preferenze, e in generale possono migliorare la permanenza dell’utente.

Mentors4U si riserva il diritto di utilizzare i cookies, con il consenso dell’utente ove la legge o i regolamenti applicabili così stabiliscano, per facilitare la  navigazione su questo sito e personalizzare le informazioni che appariranno. Mentors4U si riserva inoltre il diritto di usare sistemi simili per raccogliere informazioni sugli utenti del sito, quali ad esempio indirizzo  IP, tipo di browser internet e sistema operativo utilizzato e/o pagine web visitate da un utente, per finalità statistiche o di sicurezza. Mentors4U potrà raccogliere queste informazioni per tracciare l’utilizzo del sito e migliorarne determinati aspetti.

Di seguito vene riportata una breve illustrazione di come Mentors4U utilizza i cookies e strumenti simili.

 

Cookies di navigazione

Questi cookies sono fondamentali per permettervi di muovervi all’interno del sito e per usare le sue funzionalità, quali ad esempio accedere alle aree riservate del sito internet. Senza questi cookies non possono essere forniti i servizi richiesti, come ad esempio il carrello acquisti o l’e-billing.

I cookies strettamente necessari sono utilizzati per memorizzare un identificatore univoco al fine di gestire e identificare l’utente in quanto unico rispetto agli altri utenti che in quel momento stanno visitando il sito, in modo da fornire all’utente un servizio coerente e preciso.

Alcuni esempi comprendono:

• Il ricordo di precedenti azioni (per esempio testo inserito) durante la navigazione a ritroso verso una pagina nella medesima sessione;

• Gestione e passaggio di token di sicurezza a differenti servizi all’interno di un sito internet per identificare lo status del visitatore (per esempio, registrato o non registrato);

• Mantenimento dei token per l’implementazione di aree riservate del sito internet;

• Instradamento dei  clienti verso specifiche versioni/applicazioni di un servizio, come potrebbe rendersi necessario durante una migrazione tecnica.;

 

Performance cookies

Questi cookies posso essere Mentors4U o di partner, di sessione o persistenti, e il loro utilizzo è limitato alla performance e al miglioramento del sito internet.  Questi cookies raccolgono informazioni su come un visitatore usa il sito, quali ad esempio le pagine visitate.  Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l’utente.  Tutte le informazioni raccolte da questi cookies sono aggregate in forma anonima e sono utilizzate solo per migliorare la funzionalità del sito.

 

 

Alcuni esempi comprendono:

• Web Analytics, i dati raccolti sono limitati solamente all’utilizzo del sito internet da parte dell’operatore, per gestire la  performance e la struttura del sito.  Questi cookies possono essere cookies di parte terza, ma le informazioni saranno usate esclusivamente da chi si occupa della pubblicazione del sito internet visitato;

• Gestione degli errori — Misurazione degli errori che si presentano sul sito, solitamente questa funzione supporterà il miglioramento dei servizi o la gestione dei reclami e sarà generalmente strettamente legata all’analitica web;

• Testare differenti strutture delle pagine del sito — Test sulle variazioni della struttura, usando solitamente test  A/B o multivariabili, per assicurare che nelle sessioni correnti e successive venga conservato un aspetto coerente per l’utente del sito.

 

Cookies funzionali

Questi cookies possono essere di Mentors4U o di partner, avere durata di sessione o persistenti. Questi cookies solitamente sono conseguenti ad un’azione dell’utente, ma possono essere implementati anche nella fornitura di un servizio non esplicitamente richiesto ma offerto all’utente. Possono essere utilizzati anche per evitare che si offra di nuovo a quel dato utente un servizio in precedenza offerto e rifiutato. Inoltre, questi  cookies permettono ai sito di ricordare le scelte dell’utente (quali ad esempio nome utente, lingua, paese di origine, etc...).  Le informazioni raccolte da questi cookies sono anonime e non possono tracciare il comportamento dell’utente su altri siti.

Alcuni esempi comprendono:

• ricordare le impostazioni che un utente ha applicato a un sito internet quali ad esempio  layout, dimensione del font, preferenze, colore etc;

• ricordare una scelta di modo che non venga più richiesta la compilazione di un questionario.

• rilevare se un servizio è già stato offerto, quale ad esempio offerta di un tutorial per visite successive del sito internet;

• Fornire informazioni in modo da permettere il funzionamento di un servizio opzionale quale ad esempio l’offerta di una sessione in live chat.

• Adempimento di una richiesta dell’utente quale ad esempio presentazione di un commento.

 

Cookie di terze parti per marketing/retargeting

Questi cookie sono utilizzati da partner di Mentors4U, al fine di presentarti dei banner pubblicitari di Mentors4U quando ti trovi in altri siti, mostrandoti gli ultimi prodotti che hai guardato su www.mentors4u.com/ . Mentre navighi su www.mentors4u.com/ , questi cookie sono utilizzati anche per mostrarti prodotti che potrebbero interessarti o simili a quelli che hai guardato in precedenza, basandosi sulla tua cronologia di navigazione. L'uso di questi cookie non implica il trattamento di dati personali, ma può permettere la connessione al tuo computer o ad altri dispositivi e rintracciare i dati salvati: questi cookie si connettono al browser installato sul tuo computer o su altri dispositivi utilizzati durante la navigazione sul nostro sito.

 

Come posso disabilitare i cookies?

La maggior parte dei browser accettano i cookies automaticamente, ma potete anche scegliere di non accettarli. Si consiglia di non disabilitare questa funzione, dal momento che ciò potrebbe impedire di muoversi liberamente da una pagina all’altra e di fruire di tutte le peculiarità del sito.

Se non desiderate che il vostro computer riceva e memorizzi cookies, potete modificare le impostazioni di sicurezza del vostro browser (Internet Explorer, Google Chrome, Safari etc.). In ogni caso, si noti che determinate parti del nostro  Sito possono essere utilizzate nella loro pienezza solo se il vostro  browser accetta i cookies; in caso contrario, non sarete in grado di aggiungere prodotti al vostro carrello ed acquistarli (per esempio). Di conseguenza, la vostra scelta di rimuovere e non accettare cookies potrà influenzare negativamente la vostra permanenza sul nostro Sito.

Se desiderate modificare le impostazioni dei vostri cookies, entrando nelle impostazioni dei vari browser, di seguito si riportano brevi istruzioni su come effettuare questa operazione nei quattro browser più diffusi:

Microsoft Internet Explorer

Cliccare l’icona 'Strumenti' nell’angolo in alto a destra e selezionare 'Opzioni internet'. Nella finestra pop up selezionare  'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Google Chrome

Cliccare la chiave inglese nell’angolo  in alto a destra e selezionare  'Impostazioni'. A questo punto selezionare 'Mostra impostazioni avanzate’ (“Under the hood'”) e cambiare le impostazioni della 'Privacy'.

Mozilla Firefox

Dal menu a tendina nell’angolo in alto a sinistra selezionare 'Opzioni'. Nella finestra di pop up selezionare  'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Safari

Dal menu di impostazione a tendina nell’angolo in alto a destra selezionare  'Preferenze'. Selezionare  'Sicurezza' e  qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Per saperne di più riguardo ai cookie e come gestire o disabilitare quelli di terze parti o di marketing/retargeting, visita www.youronlinechoices.com.

Per disabilitare i cookie analitici e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla tua navigazione, puoi scaricare il Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE.  SCOPRI DI PIÙ