Logo

Mentors4u per le Scuole Superiori: il nostro ambizioso progetto spiegato da Leonardo Sanelli.

di Team Editoriale   |   M4U   |   22/07/2021
Leonardo Sanelli, è un nostro Mentee, lavora come Business Analyst presso McKinsey & Company, sede di Milano e dal 2011 al 2017, ha gestito il suo canale YouTube in ambito tecnologia Apple raggiungendo 50k iscritti e 6m di visualizzazioni. 
Nel 2019 ha conseguito un Master in Management presso la London Business School e, nel 2018, una Laurea Triennale con lode e titolo di Valedictorian in Economics and Management all'Università Ca’ Foscari di Venezia.
Gli abbiamo fatto qualche domanda sul Progetto Scuole Superiori di cui fa parte.
In cosa consiste il Progetto Scuole Superiori di Mentors4u? Com'è nata l’idea? Quali sono gli obiettivi che volete raggiungere? 
Il Progetto Scuole Superiori è un'iniziativa no-profit che ha l'ambizione di supportare gli studenti e le studentesse delle scuole di tutta Italia nelle decisioni chiave per il loro futuro, come la scelta dell'università, attraverso presentazioni, webinar informativi e interviste online a speaker di rilievo. L'idea è nata prima di tutto dalle esperienze personali mie e del team centrale durante gli anni delle Superiori. Ricordo ancora, arrivato al 5° anno di Liceo Scientifico, la quasi totale assenza di iniziative di orientamento che potessero darmi un'indicazione del percorso da seguire all'università. A due mesi dall'esame di maturità, realizzai che non avevo idea di cosa avrei voluto studiare finito il liceo. Un sistema pubblico che non si pone come obiettivo quello di facilitare la scelta universitaria e la consapevolezza dei propri interessi è il campanello d'allarme che ci ha portato a realizzare questo progetto. Ciò che ci ha spinti sempre a supportare questo progetto è stato il desiderio di integrare l'offerta del sistema scolastico dove possiamo aiutare a coprire un gap e aiutare i ragazzi a prendere scelte consapevoli.
 
In che modo studenti e studentesse delle Scuole Superiori possono trarre benefici dalla buona riuscita del progetto? Quale sarà l’impatto sociale di questa iniziativa nel lungo termine? 
Potranno ricavare i seguenti benefici: 
1) Una maggiore consapevolezza di sé, dei propri interessi e delle proprie predisposizioni. 
2) Un framework chiaro e semplice per arrivare in modo autonomo a capire il percorso universitario che si vuole. 
3) Un'idea più chiara rispetto a cosa significa conseguire un titolo universitario e che cosa aspettarsi tra studio, attività extra ed esperienze lavorative grazie alle testimonianze e la relazione diretta con protagonisti di spicco degli eventi organizzati, che possono ricoprire per loro la figura di Mentor. 
4) La consapevolezza delle professioni accessibili con un determinato percorso di studi. 
Rispetto all'impatto sociale, a mio avviso, nel breve termine ci possiamo aspettare un aumento del tasso di soddisfazione e sensazione di realizzazione da parte degli studenti, dato dall'aver intrapreso un percorso allineato con le proprie passioni. Nel medio-lungo termine invece ci aspettiamo una riduzione del costo sociale derivante dalla minimizzazione di errori nella scelta di percorso, dalla riduzione del tempo di ingresso nel mondo del lavoro e dalla formazione di professionisti soddisfatti e con competenze allineate alle proprie predisposizioni e quindi rafforzate. 
 
Secondo te, quali sono gli ostacoli principali che deve superare un progetto come quello di M4U Scuole Superiori, che ha molto in comune con una startup? 
Una delle principali difficoltà è la burocrazia, un'altra è la situazione causata da COVID-19 che da un lato facilita la comunicazione virtuale ma dall'altro allontana le priorità degli istituti pubblici dall'orientamento in uscita. Infine, il fatto che Mentors4u Scuole Superiori non essendo un'iniziativa inserita di default nel programma di tutte le scuole pubbliche non ci permette di raggiungere tutti gli studenti e le studentesse.
 
Come si è evoluto il Progetto nel corso dell'ultimo anno? 
Nel corso del 2020, i progressi sono stati moltissimi. Innanzitutto, abbiamo ampliato il Team a gestione del progetto da 3 persone a 7 e assemblato un Team di oltre 150 volontari dalla Community di Mentors4u. Questo team, ci supporta quotidianamente nella creazione di un network di scuole in tutta Italia che aderiscono al progetto
È nato il nuovo Team Comunicazione di M4U Scuole Superiori, che, oltre a realizzare interviste ad alcuni dei più brillanti e giovani membri della Community di Mentors4u, ha dato vita a un profilo Instagram dedicato al progetto: il Team Comunicazione di M4U Scuole Superiori condivide proprio qui informazioni utili ed esperienze personali, raccontando delle proprie scelte e ripercorrendo il loro percorso, per aiutare i più giovani a prendere le proprie decisioni più consapevolmente. È forse questo il grande cambiamento che il 2020 ha portato al progetto: una condivisione universale, tramite mezzi digitali, delle esperienze di chi prima di noi si è trovato nella stessa situazione di confusione ed incertezza che tutti abbiamo vissuto nel passaggio dalle scuole superiori all’università e di come siano riusciti a superare quella fase con successo.
Presso le scuole abbiamo organizzato e continueremo ad organizzare una varietà di webinar virtuali tra scelta dell'università, competenze del futuro, Q&A aperti e molto altro. Anche il nostro canale YouTube ("Mentors4u") ha iniziato a ottenere il suo seguito grazie alle interviste live fino ad ora condotte con Michele Boldrin e Riccardo Dal Ferro, ma c'è ancora molto da fare. Ci aspettiamo di aumentare la frequenza delle live e abbiamo in pipeline degli speaker eccezionali.
 
Leonardo, oltre ad essere Mentee di Mentors4u, sei anche il volto di Mentors4u Scuole Superiori. Qual è il tuo background? Cosa consiglieresti ad altri Mentee che vogliono mettersi in gioco e supportarci in questa iniziativa? 
Dopo aver svolto il test ingresso per Ingegneria, Economia e Medicina nel corso dei 2 mesi precedenti l'inizio dell'università (avevo le idee molto chiare come vedete...), seguendo l'istinto mi sono iscritto al corso di Economics & Management alla Ca' Foscari di Venezia. Dopo la Triennale, ho conseguito un Master in Management a Londra presso London Business School e ora lavoro nell'ambito della consulenza strategica presso McKinsey & Company. Nel corso degli ultimi anni ho realizzato la fortuna che ho avuto nell'imboccare il percorso che era adatto a me. Pensare che sia successo tutto a seguito di una decisione presa d'istinto mi ha fatto capire come sia facile deviare in percorsi indesiderati o non ottimali per le proprie passioni e interessi. Con un mancato supporto concreto da parte della scuola, non vedo come questo problema si possa risolvere se non con un intervento esterno rapido ed efficace. Per entrare a fare parte del Team basta scriverci a superiori@mentors4u.com!
 
La nostra Community ha dimostrato sin da subito un grande interesse per il progetto, che solo dalla seconda metà del 2020 ha coinvolto oltre un centinaio di volontar*. Quali competenze servono per supportare il progetto? Quanto tempo deve dedicare in media un volontario? 
Non sono richieste specifiche competenze per supportare il progetto nel contatto delle scuole e nello svolgimento delle presentazioni. Richiediamo solo un grande spirito di squadra e un interesse genuino per il tema! Rispetto alle ore da dedicare, è a totale discrezione del volontario. Per contattare scuole e partecipare ad alcune presentazioni non è necessario più di un paio d'ore a settimana. Siamo sempre alla ricerca di volontar* motivat*, organizzat* e che credano nella missione di Mentors4u Scuole Superiori per unirsi al Team. Al momento tutt* possono supportarci fornendoci contatti di persone interessate a ospitare una presentazione di Mentors4u nella propria scuola in formato webinar!
 
Quali sono i sogni per il futuro del Team Scuole Superiori di Mentors4u? 
Senza dubbio, raggiungere il maggior numero possibile di scuole in Italia in modo da massimizzare l'impatto per gli studenti e le studentesse. Dove non possiamo arrivare con l'appoggio delle scuole, contiamo di farlo attraverso il nostro canale YouTube che vogliamo implementare popolandolo di nuovi contenuti ogni settimana. Oltre a questo, un sogno è anche quello di creare un programma di Mentoring 1-to-1 tra studenti delle superiori e studenti universitari in modo da fornire una guida personalizzata allo studente più giovane e una figura di riferimento alla quale appoggiarsi per qualsiasi necessità. Un po' come abbiamo sperimentato tutti con il programma di Mentoring di Mentors4u! 
 
<