Logo

Diventare Mentor per poter “restituire” la propria esperienza

di Cristiano Visciotti   |   Mentor di Mentors4u   |   22/11/2021
Ho iniziato il mio percorso nel 2016 come Mentee durante il mio ultimo anno di ingegneria e ho avuto modo di poter conoscere percorsi di carriera e possibilità completamente nuove. All’inizio del percorso, il mio Mentor mi ha aiutato a conoscere il mondo della consulenza strategica e mi ha fornito qualche consiglio operativo per affrontare al meglio la ricerca del lavoro. Dal 2019 sono Mentor per poter “restituire” agli studenti che si affacciano al mondo del lavoro la mia esperienza professionale.
Ho deciso di studiare Ingegneria Navale per seguire la mia passione per il mare, presso l’Università di Genova. Durante l’università ho avuto modo di fare attività che hanno arricchito molto la mia esperienza e mi hanno dato l’opportunità di mettermi in gioco in contesti differenti: ho partecipato ad un campo di volontariato in Nicaragua e a varie summer school e un anno di Erasmus alla Cranfield University, in Regno Unito.
 
Durante l’ultimo anno di università ho scoperto Mentors4u grazie ad un amico e ho deciso subito di applicare. Il Mentor è stato per me una figura di riferimento a cui chiedere le prime domande sul mondo del lavoro, avere dei consigli pratici su come prepararmi per le application e le interviste, e conoscere meglio il mondo della consulenza strategica. Il percorso di Mentoring mi ha aiutato a capire quanto sia importante fare delle ricerche approfondite sui percorsi di carriera disponibili, sia grazie ad internet ma soprattutto contattando delle persone che già svolgono quella attività, per capire quali caratteristiche sono richieste e valutare se c’è corrispondenza con i propri punti di forza e debolezza.
 
Subito dopo l’università ho intrapreso la mia carriera in Accenture, facendo diverse esperienze come consulente tecnologico, in Italia e in Svezia. Attualmente lavoro come consulente aziendale in BIP - Business Integration Partners, supportando i clienti in importanti progetti strategici. Nello spirito del “give back”, oltre all’attività professionale, ho partecipato a vari progetti con i Global Shapers e Fondazione RUI per poter contribuire alla formazione di ragazzi universitari e liceali. Sempre spinto dal “give back”, e avendo capito quanto sia importante il Mentoring nel mondo del lavoro, nel 2019 ho deciso di applicare come Mentor.
 
A settembre sono tornato tra i banchi di scuola, andando a studiare un MBA presso lo IESE Business School, dove avrò la possibilità di continuare a mettermi in gioco e a sviluppare le mie competenze in un contesto dinamico ed internazionale. Il raggiungimento di questo traguardo è sicuramente merito dei consigli e del tempo dedicato da Mentor e persone con più esperienza di me.