Logo

La Community di M4U come osservatorio sul mondo del lavoro

di Lina Prencipe   |   Mentee di Mentors4u   |   24/06/2021
Prendere decisioni sul proprio futuro accademico e professionale non è mai facile, la pandemia e l’isolamento e l’incertezza che da essa sono derivati non hanno di certo migliorato la situazione. Ogni anno studenti come me sono chiamati a fare delle scelte che avranno un grande impatto sulla propria vita, e ogni anno, navigando nell’incertezza, cercano di sfruttare al meglio esperienze precedenti o contatti con professionisti per capire qual è la strada giusta da intraprendere. 
Nel mio caso la pandemia si è trovata a coincidere con il mio ultimo anno di triennale presso la ESCP Business School. Dopo un percorso in Management con un approccio internazionale, avendo vissuto a Londra, Torino, e Berlino, mi sono trovata a dover scegliere in quale direzione proseguire i miei studi, cercando di inquadrare il più possibile una carriera ad essi allineata che soddisfacesse le mie ambizioni e i miei interessi. 

Tra stage posticipati, cancellati, o convertiti in smart working, le lezioni a distanza, e l’impossibilità di partecipare attivamente ad iniziative di orientamento di università e aziende e di relazionarmi con colleghi, docenti, e professionisti, ho sentito la necessità di ricercare un supporto aggiuntivo. In questo modo mi sono imbattuta nella Community di Mentors4u, con il chiaro obiettivo di immergermi il più possibile in varie realtà per poter chiarirmi le idee sul mio futuro

Entrata a far parte della Community nel luglio 2020 ho avuto accesso a un Mentor, alla piattaforma online di M4U adibita alla condivisione di iniziative interne e di organizzazioni partner ma anche di opportunità di stage e lavorative, e alla newsletter mensile con le novità della Community.
Una delle iniziative interne che ho apprezzato maggiormente sono state le Coffee Chat. Il formato altamente flessibile, un’ora nel primo pomeriggio – come un vero caffè all’italiana – e la possibilità di confrontarsi in modo informale e in piccoli gruppi con professionisti attivi in svariati settori sono stati gli elementi che hanno reso queste sessioni estremamente utili. È stato facile conciliarle con le lezioni online degli scorsi semestri e il mandare delle domande in anticipo ai professionisti coinvolti permette a tutti i partecipanti di ricevere risposte chiare e ponderate, di approfondire temi di interesse comune, e chiaramente di fare network sia con i professionisti che con gli altri studenti.

Avendo già un sentito interesse per il modo finanziario e considerando una laurea specialistica in finanza, sono stata naturalmente attratta delle Coffee Chat con professionisti dell’investment banking e del private equity. Particolarmente utili e interessanti sono state le sessioni con Carlo Mammola, professore e ex-CEO del Fondo Italiano d’Investimento, e con i professionisti di Bank of America Merill LynchLe loro testimonianze mi hanno permesso di calibrare le mie aspettative su un percorso professionale di tal genere, e di considerare aspetti rilevanti per i processi di selezione per posizioni di stage nel settore.

Continuerò a essere attiva nella Community di M4U, riconoscendo il valore aggiunto di queste esperienze ed essendo grata per il supporto ricevuto fino ad ora nel mio percorso. Il prossimo anno intraprenderò una laurea specialistica in International Finance presso la business school HEC Paris facendo tesoro delle informazioni e delle prospettive sul mondo della finanza italiana e internazionale che ho acquisito anche grazie a M4U.