Logo

Master Program: La scelta

di Federico Farina   |   Team editoriale Mentors4u   |   23/10/2019
Ero al secondo anno di triennale quando iniziai a pensare al possibile percorso specialistico. Fin dal principio, sospettavo avrei continuato gli studi al termine dei tre anni. Ho frequentato il corso in Economia e Marketing Internazionale all’Università di Modena e Reggio Emilia. Ho svolto due periodi di scambio all’estero, il primo in Svezia ed un secondo in Svizzera. Queste esperienze, oltre ad una crescita personale e professionale, mi hanno fatto capire che avrei voluto proseguire gli studi con un Master che mi permettesse di delineare un profilo particolarmente internazionale.
Ricordo la sera in cui consultai per la prima volta il ranking del Financial Times sui migliori Master in Management e Finance. Ero in Svezia ed il termometro toccava i -10°, grado più grado meno. Durante la cena, un amico svedese mi aveva parlato della Stockholm School of Economics (SSE) e, incuriosito, feci qualche ricerca. Fu allora che conobbi i vari ranking delle migliori Business School. Ci tengo a sottolineare che queste classifiche non devono essere considerate unico ed ultimo strumento nella scelta del percorso specialistico. Indicano sicuramente la qualità di un programma, ma la scelta finale deve andare al di là della posizione nel ranking, prendendo in considerazione vari e più parametri.

Ma torniamo a noi. Ero ancora al secondo anno, determinato, ora, ad ottenere l’ammissione ad un Master program di spessore una volta terminata la triennale. Il tempo passò e, l’anno seguente, mi comunicarono l’ammissione a Mentors4U. Ricordo la prima telefonata con il Mentor assegnatomi, Matteo, consulente in Bain&Company. Sessanta minuti parlando, tra le altre cose, anche del percorso accademico futuro più in linea con le mie aspirazioni. Terminato il periodo di application ai Master, dopo colloqui e test vari, ricevetti la comunicazione di ammissione da alcuni programmi. Ero molto soddisfatto dei risultati ottenuti, ma ora si trattava di capire quale fosse il programma a me più adeguato.

La scelta finale era tra un Master in Management alla Alliance Business School di Manchester ed un MSc in Finance unito al CEMS MIM con la NOVA School of Business and Economics di Lisbona. L’appoggio di Matteo nella scelta fu prezioso. Durante le chiacchierate via telefono mi fece riflettere su quali fossero i miei veri obiettivi e quale il percorso più incline al loro raggiungimento. Ma il ringraziamento non è limitato al mio Mentor. Devo ringraziare anche un altro Matteo, Mentee della community. Lo contattai attraverso LinkedIn a seguito della lettura di un suo articolo pubblicato sul blog di Mentors4u. Aveva frequentato il CEMS alla NOVA, effettuato uno scambio proprio alla SSE (da cui tutto era iniziato) ed era stato student board representative del CEMS Club portoghese. Seppur molto occupato con il lavoro, fu estremamente disponibile e mi delineò ciò che avrei incontrato scegliendo la NOVA e il CEMS.

Sono arrivato in Portogallo da pochi giorni, pieno di motivazione e determinazione. Fu una scelta combattuta ma, grazie al prezioso appoggio di entrambi i Matteo, so che è la scelta più giusta. Desidero concludere sottolineando come, grazie a Mentors4u, venga a formarsi una vera e propria community di eccellenze disponibili a supportarsi l’un l’altra nelle principali scelte di percorso. Non solo supporto tra Mentors e Mentee ma anche dei Mentee tra loro. L’appoggio di Matteo (Mentee), con il quale continuo a rimanere ora in contatto, ne è la prova. 

Grazie Mentors4u e grazie ad entrambi i Matteo!