Logo

La storia di Veronica e della sua preziosa Mentor Elena

di Veronica Cundari   |   Mentee di Mentors4u   |   15/10/2020
Cari Mentee e Mentor, quella che sto per condividere con voi è la storia di una giovane ragazza di 20 anni piena di sogni e ambizioni e che ha trovato in Mentors4u una Community stimolante ed entusiasmante in cui potersi arricchire, relazionarsi e soprattutto raccontarsi
Mi chiamo Veronica Cundari, cervello in fuga dalla Calabria, studentessa di Economia, ragazza dinamica e determinata. Ricordo ancora il momento in cui ebbi la notizia di entrare a far parte della classe dei Mentee 2019: l’idea di partecipare ad un progetto in cui costruirsi un network con professionisti di successo e altri giovani studenti pieni di talento e aspirazioni mi rendeva piena di orgoglio, ma soprattutto era per me motivo di grande stimolo. Quando conobbi la mia cara mentore Elena, ero da poco tornata dall’Inghilterra dove avevo trascorso il mio Erasmus year presso Durham University. Al termine di quell’esperienza così straordinaria per me, ero sicura che la figura di una guida, quale è stata per me Elena, era ciò che avrebbe fatto la differenza in un momento così importante del mio percorso professionale, quello che si sarebbe concluso con la Laurea di primo livello presso l’Università di Pisa e che mi avrebbe visto affrontare le diverse domande di ammissione per l’iscrizione alla Laurea Magistrale, insieme alle varie application per una summer internship che ambivo a fare nel settore che da sempre mi affascina, Luxury Made in Italy
L’anno appena trascorso è stata una sfida costante: la conclusione dei miei studi a Pisa, la preparazione per i competitivi quiz per l’ammissione in Magistrale e l’assidua ricerca di offerte di stage o, semplicemente, di un’opportunità mi hanno messo a dura prova. Una vera e propria “maratona” dove la figura di Elena è stata fondamentale, dispensandomi preziosi consigli su come approcciarmi ai tanto temuti quiz di logica, determinanti nelle ammissioni alle università private più prestigiose in Economia, e supportandomi nella preparazione delle mie prime interview, alla stesura di cover letter incisive e alla redazione di un CV chiaro ed efficace. Un mondo che per me, all’età di 20 anni, era del tutto sconosciuto e che la mia mentore mi ha permesso di conoscere con determinazione e sicurezza. 
La mia costante ricerca all’opportunità trovò risposta un giovedì mattina di Novembre quando, aprendo il sito della mia università, mi apparse un bando di concorso per l’attribuzione di 4 borse di studio per gli studenti più meritevoli che avrebbero rappresentato l’Italia in una case competition sulla Corporate Social Responsibility presso Washington University, USA. Chiamai immediatamente Elena, la quale mi rispose entusiasta e subito pronta nell’inviarmi articoli e riviste che mi risultarono particolarmente utili nella preparazione al colloquio che mi avrebbe fatto volare direttamente in America qualche mese dopo. Così, riuscii ad ottenere la prima posizione in graduatoria e a fare poi un’esperienza che certo non dimenticherò facilmente. Una volta tornata in Italia, sapevo che mi avrebbe atteso ancora tanto studio per altre opportunità da cogliere, ignara invece che un lungo lockdown causato dall’emergenza Covid-19 avrebbe posto un brusco stop alla mia maratona: test di ammissione posticipati e convertiti in modalità online, internship annullate e nessuna prospettiva di nuove opportunità. 
La pandemia è stata l’occasione per fermarsi, coltivare qualche passione abbandonata, leggere un paio di articoli al giorno su The Economist, trovare la giusta concentrazione nella preparazione ai test telematici, e soprattutto riflettere sui miei sogni e sul percorso che avrei continuato, una volta finito il lockdown. Durante quel brutto periodo, Elena mi aiutò a continuare a sognare, spronandomi ad avere degli obiettivi da rincorrere e ad avere sempre un motivo per continuare a farlo, anche quando tutto sembra fermo. La mia mentore ha rappresentato per me una preziosa guida, sostenitrice instancabile, amica. In lei ho sempre trovato una fonte di ispirazione e motivazione, un esempio di successo che spero un giorno di poterle raccontare anche io. Elena fu una delle prime persone a cui comunicai la notizia di essere stata ammessa al corso di Laurea Magistrale che più ambivo, quello di Management in lingua inglese presso l’Università Luiss; per me un grande obiettivo che mi sembrava così irrealizzabile all’inizio dell’anno e che finalmente posso dire di aver raggiunto, nonostante le mille impreviste calamità del caso. 
Per cui, adesso è il tempo di tornare a correre, non fermarsi, magari sbagliare e poi rialzarsi, perché sono gli errori che ci rendono ciò che siamo, proseguire la ricerca di nuove opportunità o esperienze perché sono quelle che ci arricchiscono davvero. È il tempo di tornare a correre ed io non vedo l’ora di riprendere la mia maratona. 
Vorrei dunque ringraziare Mentors4u per credere in migliaia di giovani e investire sul loro talento. Infine, un grazie speciale va alla mia mentore Elena, spero che continuerai a ispirare tante altre giovani studentesse in cerca di opportunità, come hai fatto con me. 
Veronica Cundari 
Mentee di Mentors4u