Logo

Mentee, ma anche Ambasciatore: Victor H. Heuser si racconta

di Victor H. Heuser   |   Mentee di Mentors4u   |   17/12/2020
Ciao a tutta la comunità di Mentors4u!  Mi chiamo Victor, ho 25 anni, e lavoro come Business Analyst presso BIP a Milano. Sono entrato in contatto con la realtà di M4U durante gli anni della triennale in Economia Aziendale, che ho svolto all’Università di Firenze. Un mio amico e collega universitario, al tempo Mentee e Ambasciatore, iniziò a parlarmi di questa comunità e di tutti suoi benefici. Non è però fino al mio secondo anno della magistrale in International Management all’Università di Bologna che entro a farne parte e a conoscere meglio ciò che vuol dire avere un Mentor con cui confrontarsi.
Fin dall’inizio ero attratto dall’idea di poter avere accesso ad un confronto con un professionista dalla formazione simile alla mia, ma con molta più esperienza e che fosse personalmente interessato a condividere con me i suoi punti di vista. Ho avuto l’enorme fortuna di essere assegnato a Simone, un Mentor da definizione. Fin da subito abbiamo messo da parte ogni formalismo e settato il rapporto su un livello di parità: lui mi aiutava a considerare opzioni e idee che ignoravo, io lo aggiornavo sul mondo universitario e start up (ciò mi era possibile grazie al tirocinio che stavo svolgendo per scrivere la tesi). Non sempre ci siamo trovati d’accordo ma la voglia di imparare di entrambi ci ha permesso di confrontarci e vedere la questione da più punti di vista (vero valore aggiunto di un confronto secondo me).
 
Ad oggi, che sono passati quasi due anni, posso dire con certezza che confrontarmi con Simone mi ha aiutato molto nel prendere le decisioni professionali che fino ad ora hanno caratterizzato la mia crescita e che posso ritenermi molto soddisfatto di essere entrato nella comunità M4U.
 
Talmente soddisfatto che ho deciso, da circa un anno, di diventarne Ambasciatore. Un ruolo che mi dà molta soddisfazione, in quanto ho l’opportunità di promuovere M4U e di condividere con gli altri ciò che ho imparato. Purtroppo, causa l’emergenza sanitaria COVID-19, ad oggi e nei prossimi mesi sarà difficile (se non vietato) organizzare eventi ma, ciò nonostante, la voglia di rendere dopo aver ricevuto così tanto rimane!